giovedì 14 maggio 2009

Caserecce con pesto di pistacchi di Bronte


Ciao a tutti...! come potete notare la mia "Zucca Fatata" è ancora viva anche se sono 2 settimane ke non posto ricette...! mi perdonerete se vi dico ke sono nel bel mezzo di compiti in classe, interrogazioni e come se non bastasse la settimana scorsa ho sostenuto gli esami del PET!!!Maggio x la scuola è "mezzogiorno di fuoco"( a tutte le ore però!!!) Ma bando alle ciance...non vedevo l'ora di trovare un attimo di respiro per postare tante ricettine arretrate perciò eccone qui una davvero deliziosa! Bronte è una cittadina di montagna, in provincia di Catania, famosa per la produzione del pistacchio...lo potete degustare nelle più svariate applicazioni (i cannoli alla crema di pistacchio sono veramente squisiti, per non parlare poi degli arancini....mmmm!) Tempo fa avevo acquistato da un negozietto del posto un barattolino di pesto al pistacchio ed avevo sperimentato la ricetta trovata sull'etichetta. Pensavo di non trovare qui a Comiso quella delizia, invece un bel giorno ho avuto la sua fantastica visione su di uno scaffale del supermercato!! Fantastico, pensai, così ricetta alla mano, ho riprodotto quella squisitezza che tanto mi era piciuta! Questa volta ho optato per le caserecce come formato, ma vanno bene anche i fusilli...

Ingredienti:
  • un barattolino di pesto di pistacchi di Bronte
  • 2-3 fette di speck
  • 1 confezione di panna da cucina
  • caserecce (io ho messo 350g per 4 persone)
  • olio extravergine di oliva
  • 2 spicchi d'aglio

Procedimento:

Fate soffriggere l'aglio in una padella con l'olio.Aggiungete lo speck a sfilacci, fate soffriggere e aggiungete il pesto.Infine aggiungete la panna e regolate di sale e pepe. Intanto mettete l'acqua a bollire e cuocete le caserecce. Scolatele e versatele in padella. Mescolate ed impiattate.
Facile, veloce, particolare, delizioso (purtoppo calorico!!)... Un bacione...

6 commenti:

  1. Una pasta deliziosa e tu non sei da meno. (Che confronto)!! Ciao cara, noi ti aspettiamo. Baci

    RispondiElimina
  2. Buona, buona! Calorica, calorica!

    RispondiElimina
  3. sicuramente deliziosa la tua pasta!! buna giornata!

    RispondiElimina
  4. bentornata! :D a chi lo dici, maggio è davvero il culmine dello stress ! :S ma si avvicinano le vacanze, dsi sù!!
    dev'essere buonissimo, questo pesto :P devo cercarlo e provarlo...
    buon week-end :)

    RispondiElimina
  5. pesto di pistacchi? deve essere favoloso! che bontà!

    RispondiElimina
  6. Penso che questo maggio 2009 abbia tenuto molte lontane dai proprio blog. Se ti consola io torno ora dopo 1 mese di abbandono quasi totale...
    Fantastica ricetta.
    Baci

    RispondiElimina