giovedì 2 luglio 2009

Torta di pesche


Stanchi dei soliti biscotti nel latte, come ogni mattina? bhè io a volte si! stamattina mi sono fatta prendere dall'estro creativo e spulciando i vostri blog sono incappata in questa deliziosa torta di pesche... E' davvero deliziosa, io l'ho aromatizzata con del passito di Pantelleria ma nella ricetta originale veniva usato lo yogurt; ho anche aggiunto un pizzico di cannella e la scorza di limone al posto dell'aroma di vaniglia...provatela, è soffice, umida e dolce quanto basta!vi conquisterà!



Ingredienti( x uno stampo da 22 cm- io ne ho usato uno da 24 cm):
  • 125 g di burro
  • 170 g di zucchero (120 di canna, 50 zucchero bianco)
  • 3 uova medie
  • 3 pesche gialle (io ne ho usate 2 ma erano enormi!)
  • un bicchierino di passito (o 60g di yogurt bianco)
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • scorza grattugiata di limone
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 110 g di farina
  • sale
  • zucchero a velo e cannella per spolverizzare
Procedimento:



Montate il burro con lo zucchero per 10 minuti, dovrete ottenere una crema abbastanza spumosa. Aggiungete i tuorli d'uovo ad uno ad uno, poi il passito, la farina setacciata con il lievito e gli aromi. Intanto sbucciate e tagliate le pesche a fettine. Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale. Aggiungete le pesche tagliate al composto ed infine gli albumi, mescolando dall'alto verso il basso. Cuocete la torta in forno preriscaldato a 180° ventilato per circa 35-40 minuti (dipende dal forno!!aiutatevi con la prova stecchino!).Spolverizzate infine con zucchero a velo e cannella.

12 commenti:

  1. amore ma è fantastica questa torta!! domani voglio assaggiarla(se me ne hai lasciata una fetta!)

    RispondiElimina
  2. detto fatto! :D brava brava... non perdi tempo...
    io pure mi sa che mi inizio a stancare dei soliti biscotti! a volte li sostituisco con i cereali o con le fette con la marmellata, ma... è da un pò che anch'io vorrei fare colazione con una bella fetta di torta inzuppata nel caffè-latte!! al + presto provvederò... e, se trovo delle belle pesche, chissà che non provi proprio questa.. ma con lo yogurt! sennò m'impriaco di prima mattina, già che non sono lucidissima.. :D
    un bacio, a presto!
    p.s: scusa per l'"impriaco", ma mi piace troppo! XD

    RispondiElimina
  3. Una colazione da principessa!! Buooooonaa!

    RispondiElimina
  4. che buona questa torta vorrei proprio provarla !! bacioni!!

    RispondiElimina
  5. Ha un'aria... fatata... la proverò, grazie!!

    RispondiElimina
  6. Cenerentola ... che nome da favola! E anche il blog è davvero carino e pieno di idee molto interessanti! Vedo che abbiamo in comune anche la passione per il pianoforte e la lettura... che altro dirti se non che tornerò a trovarti? Mi sfiziano i pesci con noci e pinoli... da provare. Brava e.. a risentirci!

    RispondiElimina
  7. Buonissima questa torta! soffice e delicata!
    un bacione

    RispondiElimina
  8. Ciao cara, buonissima questa tortina, io adoro le pesche e i dolci fruttolosi, l'avrai capito vero?? Mi piace molto il carattere che hai usato per la scritta, ti ricordi come si chiama?? baciii

    RispondiElimina
  9. Che bella torta cosi gustosa !

    RispondiElimina
  10. Ciao Cenerentola, scusa per il ritardo con cui ti rispondo, ma ero in ferie. Grazie della visita e complimenti per il tuo sito: è veramente carino!

    RispondiElimina
  11. Mi piace molto... da fare!

    RispondiElimina